Spezia-Milan: le pagelle dei rossoneri

Spezia-Milan: le pagelle dei rossoneri

Il Milan di Stefano Pioli riesce a conquistare i 3 punti nel finale sul campo dello Spezia, dopo una partita molto complicata. Ecco le pagelle dei rossoneri:

Maignan 6: il portiere rossonero si fa sempre trovare pronto e non sbaglia niente, incolpevole sul gol: sfortunata la deviazione che lo manda fuori causa.

Kalulu 7: altra gran partita del terzino francese che serve un assist perfetto per Maldini e fa una chiusura decisiva su Gyasi nel finale del primo tempo.

Tomori 6.5: il solito Tomori che pressa molto e non si fa mai superare negli 1v1.

Romagnoli 6.5: sempre attento e non sbaglia nulla, bravo ad anticipare e a chiudere gli avversari.

Theo Hernandez 6.5: incontenibile nel primo tempo, spinge moltissimo e crea occasioni, meno offensivo nel secondo tempo ma attento in fase difensiva.

Kessiè 5: non il solito Kessiè, in questo inizio di campionato si vede che non è al top della forma. Comunque passi avanti rispetto alla partita di Torino.

Tonali 6.5: è sicuramente lui il perno del centrocampo in queste prime partite, altre ottima prova, sfortunato sulla deviazione furtuita che porta al gol dello Spezia.

Saelemaekers 7.5: gran partita dell’esterno belga che è stato il migliore in campo: sempre propositivo e pericoloso, salta l’uomo e serve l’assist decisivo del 1-2.

Maldini 7: debutto da titolare ma gioca senza paura e con tanta personalità. Segna anche il gol che sblocca la partita.

Rebic 5: incide poco e sbaglia molti palloni. Si vede la stanchezza dopo i tanti match giocati. Esce a fine primo tempo, probabilmente anche in vista della gara di Champions

Giroud 5: stesso discorso di Rebic, tocca pochi palloni e incide poco. Rientra dopo il covid e dopo un infortunio., deve dunque riprendere la forma.

Leao 7: entra a inizio del secondo tempo e cambia la partita con le sue solite accelerazioni e dribbling. Sfiora anche il gran gol ma prende il palo.

Pellegri 6: subentra a Giroud e crea un paio di occasioni. Anche lui non ancora al top della forma.

Bennacer 6: entra bene e fa il suo creando densità a centrocampo.

Calabria 6.5: sostituisce uno stremato Kalulu, chiude molto bene le azioni dalla sinistra dello Spezia.

Brahim Diaz 7: entra al 82’ e dopo neanche 5 minuti segna il gol decisivo. Sempre più determinante.

Pioli 6.5: ancora una volta le sue scelte di formazioni e i cambi sono stati azzeccati. Vittoria tutt’altro che scontata.

Oppure seguimi su Twitch

Gabriele Cucchi