Milan – Verona (3-2), le pagelle: Leao e Castillejo cambi azzeccatissimi

Milan – Verona (3-2), le pagelle: Leao e Castillejo cambi azzeccatissimi

Il Milan batte il Verona in rimonta (3-2), ecco le pagelle dei rossoneri:

TATARUSANU 6: Bravo al 14′ sul bolide di Ilic, difficile fare meglio sullo 0-1 del Verona

CALABRIA 6: In ritardo sul gol del vantaggio dell’Hellas ma è in costante proiezione offensiva

TOMORI 6,5: Mezzo voto in meno perché tante sono le sue colpe in occasione dello 0-1, in concomitanza con Calabria, ma è strepitoso su Barak nel finale, deviando un tiro a botta sicura

ROMAGNOLI 5.5: Passo indietro rispetto alle scorse partite: in costante ritardo su Kalinicù

BALLO – TOURE’ 5: Certo esordire da titolare a San Siro non è mai facile ma il terzino è sempre fuori posizione e perde un sanguinoso pallone che porta poi al rigore

BENNACER 6.5: Secondo tempo sontuoso dell’algerino che, se mai ci fosse stato qualche dubbio, è tornato quello della scorsa stagione (dal 31’st IBRAHIMOVIC 6: Mette paura alla difesa del Verona solo con la sua presenza, facendo abbassare la retroguardia dell’Hellas. Poi quella rovesciata poteva far venire giù San Siro)

KESSIE’ 6.5: Non un gran primo tempo ma nella ripresa cresce e trasforma un rigore pesante

SAELAMAEKERS 6: Questa volta non il solito, non riesce a incidere (dal 1′ st CASTILLEJO 7: Finalmente Samu! Si vede in fase difensiva ma anche e soprattutto in quella offensiva. Si procura il rigore e da un suo cross nasce l’autogol che manda in estasi San Siro. Poi le lacrime, dopo un periodo difficile)

MALDINI 5: Un fantasma, tocca pochi palloni ed troppo timido. Da rivedere (dal 1’st KRUNIC 6.5: Ottimo impatto sul match, dopo un lungo stop è tornato nel modo giusto)

REBIC 6: Uno dei migliori nella prima frazione ma è poi costretto ad uscire per un problema alla caviglia che lo mette a rischio anche per il Porto (dal 35′ pt LEAO 7.5: Semplicemente imprescindibile: suo il cross che apre la rimonta rossonera e che gesto tecnico sul rigore procurato da Castillejo)

GIROUD 6.5: Tanta fatica nel primo tempo ma cresce nella ripresa ed ha il grande merito di aprire la rimonta rossonera (dal 37′ st TONALI SV)

Oppure seguimi su Twitch

Luigi Mazziotti

Sono Luigi Mazziotti e sono un laureato in Scienze della Comunicazione. Da sempre sono appassionato di calcio e di telecronache, tanto che fin da bambino, toglievo l'audio ai videogame per fare io la telecronaca. Da sempre ligio al lavoro sogno che la mia passione diventi il mio lavoro