Donnarumma, parla Raiola e attacca: “Schifato dai fischi, il Milan non l’ha difeso in alcun modo”

Donnarumma, parla Raiola e attacca: “Schifato dai fischi, il Milan non l’ha difeso in alcun modo”

Tante le polemiche dopo i fischi indirizzati a Gigio Donnarumma in occasione del suo ritorno a San Siro in Italia – Spagna. Il diretto interessato non ha commentato l’accaduto ma in queste ore c’ha pensato il suo procuratore Mino Raiola che è stato intervistato dal Corriere dello Sport:

“Sono disgustato dai fischi a Gigio e adesso mi chiedo perché il Milan non sia intervenuto ufficialmente per prendere le distanze dalla contestazione, per difenderlo in qualche modo”.

Raiola fa riferimento anche agli striscioni apparsi su un ponte in zona San Siro alla vigilia del match contro la Spagna (A Milano non sarai mai più il benvenuto. Uomo di m…). Poi i fischi ad ogni pallone toccato e definiti dalla stesso procuratore “vergognosi, tristi e strani”. Ponendosi poi la domanda nel finale dell’intervista: “Qual è la sua colpa?”.

Oppure seguimi su Twitch

Luigi Mazziotti

Sono Luigi Mazziotti e sono un laureato in Scienze della Comunicazione. Da sempre sono appassionato di calcio e di telecronache, tanto che fin da bambino, toglievo l'audio ai videogame per fare io la telecronaca. Da sempre ligio al lavoro sogno che la mia passione diventi il mio lavoro