Maldini: “Mandzukic? Non bastano solo i bravi ragazzi. Tomori giusto per il Milan”

Maldini: “Mandzukic? Non bastano solo i bravi ragazzi. Tomori giusto per il Milan”

Paolo Maldini, è intervenuto a Sky, a pochi minuti dal calcio d’inizio di Cagliari – Milan.

Ecco le parole dell’ad rossonero:

Sul titolo di campione d’inverno: “Essere lì o dietro di un punto non cambia il senso di questa stagione, completamente diverso da come è iniziata l’altra. Il valore di quello che stiamo facendo però lo dà”.

Su Mandzukic: “Credo che sia la conferma di una strategia. La squadra è molto giovane con rinforzi già pronti. E’ la strategia dell’anno scorso che ci ha portato ad ottenere risultati, continueremo su questa strada”.

Sul Covid: “I giocatori sono pronti, noi siamo molto attenti ai protocolli, facciamo tutto nella massima trasparenza. Chiediamo ai giocatori un minimo di elasticità per essere sempre pronti a giocare”.

Sull’inserimento di un giocatore come Mandzukic nello spogliatoio: “Noi conosciamo bene il carattere di Mandzukic, ci abbiamo parlato. Non ci consultiamo con i nostri giocatori, è la società che ci decide. Abbiamo un contatto diretto con l’allenatore. Nel calcio non bastano i bravi ragazzi, non che Mario non lo sia. Il gruppo trascina anche chi è leggermente diverso, non sto parlando di Mario ma in generale”.

Su Tomori che è quasi stato preso: “Tra il quasi preso e il preso le cose cambiano. E’ un mercato creativo. Se lo seguiamo e abbiamo provato a prenderlo anche qualche mese fa, vuol dire che abbiamo visto in lui qualche caratteristica giusta per metterlo insieme ai nostri difensori”.

Oppure seguimi su Twitch

Luigi Mazziotti

Sono Luigi Mazziotti e sono un laureato in Scienze della Comunicazione. Da sempre sono appassionato di calcio e di telecronache, tanto che fin da bambino, toglievo l'audio ai videogame per fare io la telecronaca. Da sempre ligio al lavoro sogno che la mia passione diventi il mio lavoro