Bologna-Milan, rossoneri a caccia di un record

Bologna-Milan, rossoneri a caccia di un record

Domani è il giorno di BolognaMilan. I rossoneri, dopo la brutta sconfitta in Champions League subita in casa del Porto, vogliono riscattarsi ottenendo i tre punti nella trasferta di domani sera valida per la nona giornata del campionato di Serie A. Lo 0-1 subito in Portogallo ha probabilmente compromesso il cammino europeo: dopo tre giornate il Milan è ancora fermo a zero punti nel girone, e per avere speranze di passare il turno servirebbero tre vittorie nelle tre gare successive. In campionato, però, la situazione è totalmente diversa. La squadra di Stefano Pioli, con sette vittorie e un pareggio, viaggia infatti spedita, e l’intenzione è quella di continuare questa striscia positiva vincendo domani a Bologna.

Bologna-Milan, eguagliare il record

Il Milan vuole continuare la sua marcia in campionato, e il programma di questa nona giornata sembra voler dare una mano ai rossoneri. Mentre gli uomini di Pioli saranno impegnati nella pur ostica trasferta di Bologna, impegno assolutamente da non sottovalutare, ci saranno due scontri diretti tra le dirette concorrenti dei rossoneri per le prime posizioni della classifica: il Napoli capolista è atteso dalla trasferta contro la Roma, mentre l’Inter di Simone Inzaghi sfiderà a San Siro la Juventus di Massimiliano Allegri. Con un risultato positivo della Roma contro il Napoli, il Milan dunque potrebbe, in caso di vittoria contro il Bologna, conquistare il primo posto della classifica.

Ottenere i tre punti nella trasferta di domani permetterebbe però al Milan di eguagliare anche un vecchio primato, quello delle vittorie in trasferta in Serie A in un anno solare. Come riportato da Il Corriere dello Sport, battendo il Bologna i rossoneri eguaglierebbero il record di 14 vittorie in trasferta in uno stesso anno solare stabilito nel 1964. I rossoneri di Pioli, che in trasferta hanno da tempo un rendimento straordinario, in questo 2021 sono per ora fermi a 13. In più, una vittoria nell’anticipo di domani sera farebbe ottenere al Milan il quinto successo consecutivo in Serie A (dopo quelli contro Venezia, Spezia, Atalanta, e Verona), risultato che i rossoneri non riescono a raggiungere dal marzo 2019, quando sulla panchina c’era Gennaro Gattuso.

Oppure seguimi su Twitch

Francesco Basso