La rivincita di Tatarusanu

La rivincita di Tatarusanu

Nella sfida di martedì contro il Torino, Tatarusanu ha ottenuto il suo primo clean sheet in questa stagione. Nonostante le poche aspettative sul suo conto e una certa apprensione da parte die tifosi, il portiere rumeno non si è scoraggiato e ha dimostrato di meritarsi la titolarità. Con l’infortunio di Maignan e Plizzari, Maldini aveva prontamente ingaggiato lo svincolato Mirante. Girava voce che potesse essere proprio l’ex Roma a prendere il posto di Mike, ma non è stato così.

Dopo un avvio non troppo esaltante (con 5 gol subiti in 3 gare), Tatarusanu ha alzato la saracinesca contro il Torino, permettendo al Milan di vincere di corto muso. Un’impresa non da poco, in cui è stato decisivo con una bella parata sul sinistro ravvicinato di Sanabria nel secondo tempo. Qualche incertezza sulle uscite (in un’occasione è stato richiamato da Kjaer a intervenire sul pallone) ma nulla di più.

Dunque per ora Pioli può contare su un portiere di livello che non commette troppe sbavature. E sicuramente anche Mirante avrà modo di dimostrare il suo valore e far rifiatare il collega.

Oppure seguimi su Twitch

Leonardo Capobianco

Aspirante giornalista sportivo classe 1998, amante del calcio e delle belle parole, appassionato di storytelling e di racconti emozionanti, ma anche delle notizie last minute da fiutare prima della concorrenza.