Milan, ancora un ex: dopo Inzaghi e Pirlo arriva Giampaolo

Milan, ancora un ex: dopo Inzaghi e Pirlo arriva Giampaolo

Questa sera il Milan, sfiderà il Torino di Marco Giampaolo. Per la terza volta consecutiva, sulla panchina avversaria ci sarà un ex rossonero. Dopo Inzaghi con il Benevento e Pirlo con la Juve.

L’avventura di Giampaolo sulla panchina del Milan, non è stata certo indimenticabile. Il tecnico ha seduto sulla panchina rossonera per appena 112 giorni. Il tempo di collezionare 3 vittorie e ben 4 sconfitte, nelle prime 7 giornate dello scorso campionato. Prima che Pioli prese il suo posto.

Dopo aver concluso la scorsa stagione senza allenare. Giampaolo è tornato sulla panchina del Torino all’inizio di questa stagione. Finora i risultati non sono stati di certo eccellenti. I 12 punti conquistati fino a questo momento, posizionano i granata al limite della zona retrocessione. Anche se nell’ultimo mese, Giampaolo sembra aver finalmente trovato la giusta quadra. E la tendenza negativa sta iniziando a rovesciarsi.

Il Milan è avvisato. L’ex dal dente avvelenato, vuole provare a fare il secondo scapolo importante, dopo quello del Napoli di qualche settimana fa.

leggi anche: Milan-Torino, l’ultima volta la decise Rebic

potrebbe interessarti anche: Milan-Torino, Giampaolo in conferenza stampa

Oppure seguimi su Twitch

Matteo Ponciroli