Romagnoli, che succede? La Juve ci prova

Romagnoli, che succede? La Juve ci prova

Non solo Donnarumma. Anche Alessio Romagnoli è un giocatore sotto il monitoraggio di Mino Raiola, ed ha un contratto che scade nel 2022.

Il 26enne rossonero in questa stagione sembra non convincere del tutto, con qualche disattenzione di troppo e diversi problemi nell’uno contro uno. A questo si aggiunge che negli ultimi mesi, con la costante presenza di Kjaer, sembra venir meno il carisma da leader che giustifica la fascia da capitano.

Ecco perchè in questa situazione tornano ad attivarsi le sirene di mercato, con il nome di Romagnoli che è stato accostato alla Juventus. Il centrale rossonero era già stato molto vicino ai bianconeri qualche estate fa, durante il passaggio di Bonucci al Milan. Ora il nome di Romagnoli torna di moda, considerando che la Juve è pronta ad un ricambio generazionale e deve trovare i sostituti titolari di Bonucci e Chiellini. Se a questo si aggiunge che il Milan non ha mai nascosto l’interesse verso diversi giocatori bianconeri, Kulusevsky e Demiral su tutti, ecco che due indizi fanno una prova.

La società rossonera monitora la situazione e tiene in considerazione diversi opzioni, tra cui anche quella del rinnovo. Una cosa è certa: per Romagnoli, l’unico modo di allontanare definitivamente le voci di un trasferimento è quello di tornare a convincere in campo.

Oppure seguimi su Twitch

Samuele Nava