Milan, Tonali così non va: brutta prestazione, poi le scuse.

Milan, Tonali così non va: brutta prestazione, poi le scuse.

Il Milan è uscito vittorioso da Benevento con un rassicurante risultato di 2-0. Bella prova quella degli uomini di Pioli anche se nella serata del Vigorito c’è stata una nota stonata, quella di Sandro Tonali. Doveva essere la partita della svolta invece si è rivelata un vero flop per il giovane mediano.

La sua gara è stata fin da subito in salita. Inghiottito dal centrocampo di Inzaghi che fino al rigore concesso aveva messo in difficoltà il Milan, il mediano non è mai stato incisivo nella manovra rossonera. Sono tanti i palloni che ha sprecato e buttato via. Uno di questi lo ha costretto a commettere un fallo ingenuo che gli è costato l’espulsione al 34′. Non c’erano brutte intenzioni da parte sua ma i tacchetti erano diretti sul ginocchio del calciatore del Benevento. Gesto pericoloso e ci fermiamo qua.

Sandro sul suo profilo Instagram si è comunque scusato di fronte a squadra e tifosi. Ecco le sue parole:

Mi dispiace tanto aver deluso la mia squadra i miei compagni e i miei tifosi, si va avanti imparando dagli errori” ha detto il mediano.

Il centrocampista salterà per il turno di squalifica la Juve inguaiando sempre di più Pioli che non ha a disposizione nemmeno Bennacer. Con l’assenza di Tonali ad affiancare Kessie, probabilmente ci sarà Krunic.

Oppure seguimi su Twitch
Andrea Giacobbe

Andrea Giacobbe