Stella Rossa-Milan: pro e contro sul passaggio del turno

Stella Rossa-Milan: pro e contro sul passaggio del turno

A poche ore da Stella Rossa-Milan, andiamo ad analizzare quali siano i pro relativi ad un eventuale passaggio del turno, al contempo i contro di una qualificazione agli ottavi di Europa League.

Alle 18 e 55 il Milan viene ospitata dalla Stella Rossa a Belgrado, in un incontro valevole per i sedicesimi di Europa League, il ritoro è atteso al Meazza tra una settimana. Tra i pro di passare il turno vi è certamente il prestigio di poter prolungare il cammino europeo, nell’unica competizione mai vinta dai rossoneri nella loro storia. Oltre a questo, accrescere la consapevolezza dei mezzi ad una squadra piena di giovani può essere un surplus nella loro crescita. Infine, se le cose in campionato non dovessero andare bene, il torneo potrebbe rappresentare un’ultima ancora per poter conquistare un trofeo, il successo permetterebbe di ottenere la qualificazione in Champions da testa di serie, a prescindere dal piazzamento conseguito in Serie A.

Tra i contro, la difficoltà stessa a conquistare il trofeo, essendo l’Europa League un torneo con un turno in più, affrotando i sedicesimi, con le partite da disputare il giovedì, complicando in questo modo la preparazione in vista del successivo impegno di Serie A. Il logorio fisico potrebbe poi diventare una discriminante, la squadra ha iniziato prima la preparazione e dover disputare altre gare europee comporterebbe un rischio serio riguardo all’aspetto atletico degli uomini di Pioli, continuare il proprio cammino in Coppa complicherebbe l’andamento del Milan in campionato nella lotta allo scudetto ed anche in quella per la qualificazione alla prossima Champions, visto il recupero di chi sta dietro in classifica. Ultimo aspetto, se dovesse continuare la corsa, avversarie come le inglesi, vale a dire Tottenham, Manchester United ed Arsenal, appaiono al momento fuori dalla portata dei rossoneri, anche se sognare non costa nulla.

Leggi anche: Ibra a Sanremo, parla Amadeus: “Non torna a Milanello, si allenerà in Riviera. Per le partite…”

Oppure seguimi su Twitch
Giorgio Azzarelli

Giorgio Azzarelli