Serie A – Vincono Bologna e Samp, pareggia il Torino

Serie A – Vincono Bologna e Samp, pareggia il Torino

Classico sabato di Serie A con le tre partite che hanno proseguito la 18a giornata, che si era aperta con la netta vittoria della Lazio sulla Roma.

Il Bologna e la Sampdoria ripartono, il pari con lo Spezia certifica la crisi del Torino

Alle 15 sono scese in campo Bologna ed Hellas Verona. Gli uomini di Sinisa Mihajlovic ritrovano il successo dopo 8 turni grazie ad un rigore trasformato da Orsolini. Per gli scaligeri battuta d’arresto dopo aver collezionato 7 punti nelle ultime tre partite. Il Bologna scavalca momentaneamente la Fiorentina (impegnata domani a Napoli), portandosi al dodicesimo posto, mentre l’Hellas conserva la nona posizione.

La giornata è proseguita alle 18 allo stadio Olimpico “Grande Torino”, dove Torino e Spezia si sono divise la posta in palio. Lo 0-0 finale è l’ennesima delusione stagionale per Giampaolo, sempre più a rischio esonero. I granata, malgrado la superiorità numerica per 82 minuti (espulso Vignali per un brutto fallo su Murru, grazie all’aiuto del Var), non sono riusciti a sfondare il muro ligure, fermandosi al palo colpito da Ansaldi al 90′. Il Toro resta quindi in terz’ultima posizione, mentre lo Spezia continua a sorprendere raccogliendo il diciottesimo punto in 18 partite.

Alle 20:45, infine, al “Ferraris” è andato in scena uno scoppiettante Sampdoria-Udinese. Dopo un primo tempo chiuso a reti bianche, nella ripresa De Paul ha portato in vantaggio i friulani al 55′. La Sampdoria non si è persa però d’animo e ha ribaltato il risultato grazie al rigore di Candreva (concesso per fallo di Mandragora sul numero 87 blucerchiato) e all’imperioso stacco di testa del subentrato Torregrossa, al debutto con la maglia della Sampdoria. Gli uomini di Ranieri, con questi 3 punti, scavalcano il Benevento portandosi momentaneamente al decimo posto in classifica. L’Udinese continua invece la sua crisi, con soli 3 punti conquistati nelle ultime sette partite, il margine sulla zona rossa si assottiglia a sole tre lunghezze. La panchina di Gotti inizia a scricchiolare.

Oppure seguimi su Twitch
Fabrizio Febi

Fabrizio Febi