Roma-Milan, ultima chiamata per la corsa scudetto: in caso di sconfitta giallorossi a -2

Roma-Milan, ultima chiamata per la corsa scudetto: in caso di sconfitta giallorossi a -2

Roma-Milan, ultima chiamata per la corsa scudetto: in caso di sconfitta giallorossi a -2.

Il Milan non può sbagliare. Una sconfitta contro la Roma nel big match dell’Olimpico di questa sera riporterebbe i giallorossi di Fonseca a -2 in classifica e acuirebbe le polemiche.

È per questo che Stefano Pioli ha chiesto ai suoi massima concentrazione ed impegno per fare risultato contro la squadra di Fonseca, che invece vede in lontananza la possibilità di portarsi a ridosso della seconda posizione. Evenienza impensabile fino a qualche settimana fa.

Gli uomini di Pioli sono in difficoltà. Lo dicono le prestazioni e lo ribadiscono i risultati, sia in Italia (cinque sconfitte e quattro vittorie nelle ultime nove) che in Europa (due pareggi sofferti ai sedicesimi di E.L.). Ora sembra essere arrivato il momento della verità. La squadra ha dato e avuto tanto nella prima parte di stagione, in cui è stata spinta da un vento propizio fino a quando hanno retto uomini fondamentali (Donnarumma, Theo Hernandez,  Bennacer, Calhanoglu e Ibrahimovic) ma adesso si è piantata e fatica a procedere.

Oggi Ibrahimovic e compagni avranno la possibilità di ridare un nuovo slancio. Una vittoria nel super match contro una Roma priva di Dzeko ridarebbe nuova linfa per la lotta alla prima posizione. Una sconfitta, invece, rifarebbe sotto la Roma che a quel punto metterebbe il fiato sul collo, cosa non affatto piacevole.

Roma-Milan, ultima chiamata per la corsa scudetto: in caso di sconfitta giallorossi a -2.

per tutte le altre news sul Milan visita il nostro sito: passionemilan.it

Oppure seguimi su Twitch
Giuseppe Marino

Giuseppe Marino