Precedenti Stella Rossa-Milan: rossoneri imbattuti contro i serbi

Precedenti Stella Rossa-Milan: rossoneri imbattuti contro i serbi

Sono 4 i precedenti di Stella Rossa-Milan e sono tutte sfide di Champions League. Partita che rievoca ricordi dolci ai tifosi rossoneri dato che i serbi non sono mai riusciti a battere il Milan.

2 vittorie e 2 pareggi il bilancio dei precedenti di Stella Rossa-Milan. In entrambi i casi si trattava di doppie sfide ad eliminazione diretta e in entrambi i casi si trattava di Champions League.

Nel 1988 il Milan di Sacchi affrontò la Stella Rossa di Stojkovic e Savicevic al secondo turno della Coppa Campioni. La gara di andata giocata a San Siro finì 1 a 1 coi gol di Stojkovic e Virdis, mentre al ritorno la partita venne interrotta nel secondo tempo per scarsa visibilità a causa della fitta nebbia scesa sul Maracanà di Belgrado.

Il giorno dopo si riprese dal 1° minuto e dallo 0 a 0. Fu una sfida molto tosta e combattuta, forse troppo dato che Donadoni fu costretto a lasciare il campo per dirigersi in ospedale essendosi fratturato la mandibola su uno scontro aereo con Vasiljevic. I gol di Van Basten e Stojkovic portano la partita ai supplementari e successivamente ai rigori: dagli 11 metri decisive le parate di Galli su Savicevic e Mrklela.

Quell’anno il Milan arrivò in fondo alla competizione e vinse la sua 3^ Coppa dei Campioni.

Nel 2006, per via del processo Calciopoli, il Milan fu costretto a giocare i preliminari di Champions proprio contro la Stella Rossa. La squadra di Ancelotti vinse entrambe le partite: nell’andata, a San Siro, segnò Inzaghi su assist di Kakà, il bomber piacentino siglò anche il vantaggio nella gara di ritorno. Qualificazione assicurata dal gol di Seedorf nel finale susseguito un minuto dopo dal gol della bandiera per i serbi marcato da Djokovic.

Anche in questo caso il Milan si laureò campione d’Europa prendendosi la rivincita sul Liverpool nella finale di Atene.

Leggi anche: Probabili formazioni di Stella Rossa-Milan: tante sorprese – Passione Milan

Oppure seguimi su Twitch
Alberto Vaccari

Alberto Vaccari

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.