Pioli: “Vittoria meritata ma potevamo chiuderla prima. Con i nostri tifosi sarebbe tutto più bello. Sul rinnovo di Donnarumma…”

Pioli: “Vittoria meritata ma potevamo chiuderla prima. Con i nostri tifosi sarebbe tutto più bello. Sul rinnovo di Donnarumma…”

Stefano Pioli è intervenuto a Rai Sport subito la vittoria del Milan ai calci di rigore contro il Torino.

Ecco le parole del tecnico rossonero:

Sulla vittoria: “Questo Milan non molla mai. E’ una squadra che sa lottare e stringere i denti. Gara complicata e lo sapevamo. Toro ha palleggiato bene, ma potevamo evitare di andare ai supplementari perché abbiamo avuto tante occasioni. Vittoria meritata”.

Su Ibrahimovic: “Ho parlato con lui e sapevamo che il minutaggio volevamo fosse di più. Per le sue caratteristiche meglio che abbia iniziato dal 1′ e non dalla panchina. Credo che è nelle condizioni migliori per la prossima gara di campionato”.

Sulla sua consapevolezza: “Si vede che sto bene qui al Milan. Mi hanno messo nelle migliori condizioni e alleno un gruppo che mi rende orgoglioso. Quando sei così felice trasmetti meglio le tue convinzioni. Devo indicare la strada giusta e cerco di farlo nel modo migliore”.

Sulla stagione e il possibile derby ai quarti: “E’ un segnale della forza della squadra, capace di stare dentro alle partite e di saper leggere i momenti. Abbiamo palleggiato bene oggi e rischiato pochissimo. Speravamo di non arrivare ai supplementari ma l’importante è la mentalità della squadra”.

Sul pubblico: “Ci manca tantissimo. Può essere che all’inizio ci abbia aiutato l’assenza, ma da un po’ di tempo a questa parte con loro sarebbe molto più emozionante. Ci farebbero fare ancor più la differenza”.

Su Inter-Juve: “Spero che noi facciamo bene a Cagliari partita difficile, poi guarderemo le altre. Mi piacciono le grandi partite, ma guardiamo noi stessi”.

Sul mercato: “Se ci sarà la possibilità qualcosa arriverà, ci sono delle situazioni. Vedremo se riusciremo a sbloccarle”.

Oppure seguimi su Twitch
Luigi Mazziotti

Luigi Mazziotti

Sono Luigi Mazziotti e sono un laureato in Scienze della Comunicazione. Da sempre sono appassionato di calcio e di telecronache, tanto che fin da bambino, toglievo l'audio ai videogame per fare io la telecronaca. Da sempre ligio al lavoro sogno che la mia passione diventi il mio lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.