Pioli: “Ci siamo preparati per una grande partita, vogliamo un risultato positivo. United impressionante contro il City”

Pioli: “Ci siamo preparati per una grande partita, vogliamo un risultato positivo. United impressionante contro il City”

Stefano Pioli ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Manchester United – Milan.

Ecco le sue dichiarazioni:

L’ultima vittoria cosa vi può dare in vista del match di domani?

“Deve darci più certezze. Quando giochiamo con intensità siamo una buona squadra. Ci siamo preparati per fare una grande partita anche domani sera”. 

Avete ritrovato maggiore sicurezza in difesa?

“Bisogna essere squadra in entrambi le fasi. Se siamo più compatti e più corti, riusciamo a fare meglio sia la fase difensiva che quella offensiva”. 

L’ha impressionata la prestazione dello United contro il City?

“Mi ha molto impressionato, lo United ha vinto meritatamente contro una squadra fantastica che non perdeva da 20-21 partite. Abbiamo studiato quella partita”.

Cosa ci può dire di Dalot? 

“Siamo molto contenti della sua crescita. Futuro? E’ presto, siamo concentrati solo sulle prossime partite. Poi non spetta a me parlare di queste cose”.

E’ una finale anticipata? 

“Non credo, ci sono tante squadra forti ancora in corsa. E’ una sfida prestigiosa tra due club storici e con un grande passato. Ora noi stiamo lavorando per tornare a vincere e realizzare i nostri sogni”. 

Quanto sarà importante domani Gigio Donnarumma?

“Gigio è determinante per noi sia in fase difensiva che in impostazione. La sua prestazione sarà molto importante per noi domani”.

Un pareggio sarebbe un bel risultato per voi?

“Certe partite bisogna solo giocarle al massimo e con grande convinzione, oltre che con grande rispetto per una squadra che è scesa dalla Champions. Un risultato positivo domani sera ci darebbe uno slancio importante in vista del ritorno”.

Secondo lei quanto servirà per rivedere un Milan come quello che ha battuto il Manchester nel 2007?

“Stiamo lavorando per tornare a vincere. Maldini, qualche tempo fa, ha detto cose giuste: servono un paio di anni di presenza fissa in Champions per crescere. C’è ancora tanta strada da fare che dobbiamo affrontare con questa convinzione e questo entusiasmo”. 

Il Milan ha tirato fuori il meglio di se quando ci sono difficoltà? 

“Abbiamo una scelta da fare: o farci travolgere dalle onde negative o cavalcare quelle positive. E abbiamo scelto di cavalcarla, poi sarà la squadra a mettere in campo una bella prestazione contro un avversario difficile”.

Oppure seguimi su Twitch
Luigi Mazziotti

Luigi Mazziotti

Sono Luigi Mazziotti e sono un laureato in Scienze della Comunicazione. Da sempre sono appassionato di calcio e di telecronache, tanto che fin da bambino, toglievo l'audio ai videogame per fare io la telecronaca. Da sempre ligio al lavoro sogno che la mia passione diventi il mio lavoro