Milan, un 2021 da film horror: cinque sconfitte e due eliminazioni

Milan, un 2021 da film horror: cinque sconfitte e due eliminazioni

Milan, un 2021 da film horror: cinque sconfitte e due eliminazioni.

Dopo un 2020 da incorniciare, i rossoneri di Stefano Pioli hanno avuto un impatto da dimenticare con il nuovo anno. I tifosi, sulla scia di quanto fatto dalla squadra nella prima parte della stagione, si erano lasciati suggestionare dal primo posto e dall’ottimo rendimento in Europa League. La realtà, però, ora dice che né lo Scudetto, né di sicuro la coppa sembrano alla portata. Il tricolore è l’unico obiettivo rimasto ancora in vita, ma è diventato comunque una chimera visti i 9 punti di svantaggio dall’Inter, gli altri due obiettivi (inserendo anche la Coppa Italia) sono andati ormai persi. Le due sconfitte contro Inter e Manchester United sono soltanto due delle cinque subite in un solo mese e mezzo. E’ chiaro che l’emergenza infortuni conti tantissimo, ma è altrettanto evidente che bisogna rimboccarsi le maniche per riprendere il cammino in campionato.

Nelle ultime 2 partite il Milan ha perso, contro Napoli e Manchester United, senza segnare. Il problema, soprattutto nei match giocati a San Siro, inizia a essere piuttosto evidente. Gli infortuni di Ibrahimovic, Rebic, Mandzukic e Leao stanno condizionando l’ultimo periodo. Più in generale, nelle ultime 10 partite giocate fra Serie A ed Europa League, i rossoneri hanno segnato solamente 9 gol. Pioli deve al più presto recuperare gli infortunati per tornare a far girare la squadra come girava qualche tempo fa. L’involuzione offensiva è sotto gli occhi di tutti.

Il secondo posto in classifica va difeso con le unghie e con i denti. Il Napoli, quinto in classifica, dista a sei punti e ha una partita in meno. Un Milan settimo in classifica da inizio anno può fare ben poco: adesso serve una squadra in formato 2020.

Milan, un 2021 da film horror: cinque sconfitte e due eliminazioni.

per tutte le altre news sul Milan visita il nostro sito: https://www.passionemilan.it

Oppure seguimi su Twitch
Giuseppe Marino

Giuseppe Marino