Milan – Udinese 1-1, le pagelle: male Leao e Theo, si salva Kessié

Milan – Udinese 1-1, le pagelle: male Leao e Theo, si salva Kessié

Pareggio all’ultimo respiro per il Milan, che grazie ad un rigore di Kessié raggiunge l’Udinese. A San Siro la partita termina 1-1. Ecco le pagelle dei rossoneri:

Donnarumma 4,5 – Di solito salva sempre il Milan, ma stavolta l’errore sul momentaneo 0-1 di Becao è suo.

Kalulu 6 – arriva al cross spesso ma non è sempre preciso. Bene in fase difensiva. (dal 18′ st Calabria 6 – regala verve alla manovra rossonera)

Kjaer 6 – Si vede che la condizione del danese non è quella dei tempi migliori ma comunque non delude.

Romagnoli 6 – Si perde Becao per il gol del vantaggio dell’Udinese ma mezzo voto in più per il salvataggio sulla linea dopo il colpo di testa di Nestorovski.

Theo Hernandez 5 – Disastroso in fase difensiva, mette in difficoltà Donnarumma con un retropassaggio scellerato ed oggi non è pungente in fase offensiva, anzi tanto egoista.

Tonali 6,5 – L’ex Brescia è in crescita, anche con l’Udinese, come già avvenuto contro la Roma, gioca una buona partita tra geometrie e duelli vinti a centrocampo. L’infortunio è un vero peccato proprio ora. (dal 1’st Meité 6,5 – entra in campo nella maniera giusta e va anche vicino al gol per ben due volte).

Kessié 7 – Come in ogni partita è il migliore del Milan. Semplicemente glaciale dal dischetto, è bravo nel trasformare l’azione da difensiva a offensiva.

Castillejo 5,5 – Nel primo tempo è quello che ci prova di più ma mezzo voto in meno per il secondo tempo, dove sparisce (dal 30′ st Saelemaekers 6 – entra bene in partita).

Diaz 5,5 – un paio di giocate ma in generale la sua partita non è sufficiente perché lo spagnolo incide poco (dal 18’st Hauge 5,5 – si rivede dopo tanto tempo ma non incide, forse gli manca la giusta fiducia).

Rebic 5,5 – Nel primo tempo è semplicemente disastroso, mezzo voto in più perché da un suo cross nasce l’incredibile ingenuità di Larsen che regala al Milan il rigore che porta all’1-1 di Kessié.

Leao 4,5 – Non becca mai un pallone, prestazione veramente brutta per il portoghese. Il talento è indiscutibile ma quello che manca è la continuità sia di partita in partita ma anche durante i 90′.

Oppure seguimi su Twitch
Luigi Mazziotti

Luigi Mazziotti

Sono Luigi Mazziotti e sono un laureato in Scienze della Comunicazione. Da sempre sono appassionato di calcio e di telecronache, tanto che fin da bambino, toglievo l'audio ai videogame per fare io la telecronaca. Da sempre ligio al lavoro sogno che la mia passione diventi il mio lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.