Milan-Stella Rossa, la moviola: rigore netto, giusto il rosso a Gobeljic

Milan-Stella Rossa, la moviola: rigore netto, giusto il rosso a Gobeljic

Serata impegnativa per Jesus Gil Manzano, arbitro di Milan Stella-Rossa. Già al 6′ il fischietto spagnolo va al monitor del VAR per un possibile rigore per il Milan. Rigore che viene assegnato, giustamente, per il mani di Gobeljic su tiro di Krunic. L’esterno viene anche ammonito. Al 19′ viene annullato un goal agli ospiti che protestano molto. La decisione è giusta visto che c’è un mani di Pankov prima che la palla arrivi all’autore del gol Ben Habhouane. Al 44′ il Milan chiede un rigore per atterramento di Krunic, l’arbitro decide per la punizione dal limite dell’area e il silent check del VAR conferma la decisione.

Nel secondo tempo, al 61′, la Stella Rossa chiede un penalty per trattenuta di Castillejo su su Ben Habouhane. Trattenuta leggerissima che non può essere mai rigore, l’arbitro lascia correre. Al 70′ gli ospiti rimangono in 10 per l’espulsione di Gobeljic (autore del fallo da rigore) per doppia ammonizione, decisione ineccepibile di Manzano. L’ultimo episodio da moviola della gara riguarda il 2-1 annullato a Saelemaekers: anche qui decisione giusta perchè l’autore dell’assist Ibrahimovic era in fuorigioco al momento della ricezione della palla.

Oppure seguimi su Twitch
Fabrizio Febi

Fabrizio Febi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.