Milan, rischio coperta corta in difesa?

Milan, rischio coperta corta in difesa?

Il derby perso, in casa Milan, ha lasciato degli strascichi anche in chiave infortuni. Kjaer e Brahim Diaz hanno svolto oggi gli esami del caso e non saranno a disposizione per la gara di sabato col Bologna.

Proprio la difesa rischia di diventare un problema per il Milan. Questo perchè il reparto, nel mercato di genaio, è diminuito di un unità (acquistato Tomori, ceduti Duarte e Musacchio). Di conseguenza ora Pioli ha a disposizione quattro difensori centrali in rosa.

I continui problemi di Kjaer e la convalescenza di Gabbia, però, hanno fatto sì che ad oggi gli unici centrali disponibili sono capitan Romagnoli e Tomori. Ci sarebbe anche l’adattato Kalulu, che quando è stato chiamato in causa se l’è cavata egregiamente nel ruolo. Nonostante questo, però, il francese va fatto crescere con calma e non gli si possono addossare responsabilità troppo pesanti.

Per questo oggi viene da chiedersi se l’uscita di Musacchio fosse realmente necessaria in una situazione del genere. La speranza è che Kjaer possa tornare a giocare con continuità e che Gabbia non abbia altri problemi, altrimenti il Milan potrebbe pagare cara la cessione dell’argentino alla Lazio.

Oppure seguimi su Twitch
Fabrizio Febi

Fabrizio Febi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.