Milan, il rinnovo di Ibra dovrebbe basarsi su..

Milan, il rinnovo di Ibra dovrebbe basarsi su..

Zlatan Ibrahimovic, al momento impegnato con la nazionale svedese, richiamato proprio dal ct degli Scandinavi, ha aiutato il Milan a crescere. La squadra ha mostrato fin qui personalità, attaccamento alla maglia e tanta voglia di fare bene. Tutto questo è stato possibile grazie a Ibra che ha sposato il progetto Milan. Manca solo il rinnovo.

A 39 anni, Zlatan non può non tenere conto del tempo che avanza ma l’impressione è che lo svedese possa giocare a questi livelli ancora per diversi anni. Se i rossoneri dovessero centrare la tanto agognata qualificazione in Champions League, le chance di un rinnovo di contratto di Ibra aumenterebbero considerevolmente.

Maldini starebbe pensando ad un rinnovo biennale, fino a giugno 2023. Il rinnovo potrebbe considerare uno stipendio fisso più basso di quello attuale (4,5 milioni di euro) con bonus legati a presenze e gol realizzati a partita. L’intenzione è quella di proseguire insieme a patto che si raggiunga un posto nella Coppa dalle grandi orecchie.

Oppure seguimi su Twitch
Andrea Giacobbe

Andrea Giacobbe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.