Milan, rabbia sui social: tutti contro tutti…Calvarese compreso

Milan, rabbia sui social: tutti contro tutti…Calvarese compreso

I tifosi del Milan scatenano tutta la loro rabbia sui social dopo il match point sprecato contro il Cagliari. C’è anche chi vede un complotto.

I sostenitori rossoneri non vedevano l’ora di festeggiare una vittoria del Milan a colpi di post sui social. Invece, gli uomini di Pioli non sono riusciti a portare a casa quei 3 punti che servivano per la matematica qualificazione in Champions League.

Di fronte all’occasione sprecata contro un avversario ormai salvo dalla retrocessione, le polemiche non si sono fatte attendere. Dopo il fischio finale, il club ha scritto su Instagram: “Colpiti duramente, ma possiamo ancora farcela”. Il post non è stato per niente gradito. La Gazzetta dello Sport ci riporta alcuni dei commenti: “Ingrati”, “Vergognatevi”, “Avete buttato una stagione”, “Falliamo ogni anno”, “Perdiamo punti per hobby”, “Meno post su Instagram e più voglia di giocare”. Insomma, un clima totalmente opposto rispetto a quello che si respirava nel girone d’andata.

Qualcuno, però, si è spinto più in là, gridando al complotto. Il riferimento è alla partita Juventus-Inter, sfida che ha generato molte polemiche a motivo dell’arbitraggio di Calvarese, che ha assegnato nei minuti finali un rigore inesistente ai bianconeri. Se il Derby d’Italia fosse finito in parità, al Milan lo 0-0 poteva anche bastare. C’è chi ha associato il contatto Cuadrado-Perisic al gol annullato a Muntari nel 2012 proprio contro la Vecchia Signora: “il delitto perfetto”, e anche “Il rigore di Cuadrado sarà il nuovo gol di Muntari”.

Questa settimana sarà davvero di fuoco, non solo sul campo, ma anche a colpi di post e commenti.

Leggi anche:

Milan, 5 punti su 18 in casa contro le piccole

Oppure seguimi su Twitch
Paolo Borrelli

Paolo Borrelli