Milan, lo scudetto si allontana: testa alla corsa Champions

Milan, lo scudetto si allontana: testa alla corsa Champions

La vittoria dell’Inter a Parma ha certificato la mini fuga dei nerazzurri sul fronte scudetto. Il Milan, dopo essere stato in testa per 21 giornate, ora è a -6 dai nerazzurri lanciati verso il loro diciannovesimo scudetto.

Ora, per i rossoneri, diventa fondamentale difendere la posizione acquisita con una prima parte di campionato straordinaria. L’obiettivo era e resta entrare nelle prime quattro, con gli introiti della qualificazione alla Champions League che sarebbero di vitale importanza per tornare ad altissimi livelli. Bisognerà però tornare a correre per evitare brutte sorprese e rimanere al secondo posto. Da qui alla sosta, i rossoneri avranno tre partite ostiche da vincere per mettere un’ipoteca sulla “Coppa dalle grandi orecchie”. Per farlo sarà fondamentale recuperare qualche infortunato al fine di permettere a Pioli di schierare una squadra con senso logico.

Andiamo a vedere, di seguito, il calendario delle pretendenti alla qualificazione in Champions League (in maiuscolo le partite in casa)

MILAN 53 (Verona, NAPOLI, Fiorentina),

JUVENTUS 49 (LAZIO, Cagliari, NAPOLI, BENEVENTO),

ATALANTA 49 (Inter, SPEZIA, Verona),

ROMA 47 (GENOA, Parma, NAPOLI)

NAPOLI 44 (BOLOGNA, Milan, Juventus, Roma),

LAZIO 43* (Juventus, CROTONE, Udinese)

* partita da recuperare col Torino senza ancora una data in calendario.

Oppure seguimi su Twitch
Fabrizio Febi

Fabrizio Febi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.