Milan-Manchester Utd 0-1: i rimpianti di un’eliminazione

Milan-Manchester Utd 0-1: i rimpianti di un’eliminazione

Il day after di Milan-Manchester Utd, sfida terminata con il risultato di 0-1 e costata l’eliminazione dall’Europa League, brucia ancora, tanti i rimpianti dei rossoneri durante la doppia sfida contro i Red Devils.

L’andata all’Old Trafford aveva fatto sperare, anche se in questa stagione la squadra di Pioli ha offerto le migliori prestazioni proprio in trasferta, e proprio nel match in terra inglese, le diverse occasioni sprecate ed il gol annullato a Kessié avevano creato i primi rimpianti, solo sopiti dall rete nel finale di Kjaer. Anche al Meazza si è visto un Milan di grande personalità, dove il Manchester è stato affrontato con decisione nel primo tempo, ma una volta arrivati negli ultimi metri, i rossoneri hanno mostrato i propri limiti.

Una volta iniziata la ripresa, l’ingresso di Pogba è risultato decisivo, la sua rete è costata l’eliminazione, anche se nel proseguimento dell’incontro, non sono mancate le opportunità per i rossoneri, ma ancora una volta, la fase offensiva si è spenta nel momento di finalizzare il gioco. Una doppia sfida nella quale il Milan ha messo in difficoltà il Manchester Utd, ma non è bastato per approdare ai quarti. L’eliminazione dall’Europa League comporta un obiettivo in meno, adesso rimane il campionato, dove bisogna necessariamente consolidare un piazzamento tra le prime quattro, per ritornare in Champions la prossima stagione, a distanza di 7 anni dall’ultima volta.

Leggi anche: Milan-Manchester, ecco cosa ha detto Pioli a Solskjaer

Oppure seguimi su Twitch
Giorgio Azzarelli

Giorgio Azzarelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.