Milan, il calendario di Ibra: tra campo e Festival

Milan, il calendario di Ibra: tra campo e Festival

Il Milan deve ripartire dopo la batosta subita nel Derby ma deve fare i conti con Ibra e il calendario parallelo tra campo e musica. Quella che infatti sembrava quasi una battuta da parte del noto conduttore Amadeus si è rivelata una cosa vera: lo svedese andrà a Sanremo. Ma per quante giornate?

Quando si parla di Ibrahimovic c’è sempre da considerare entrambi i lati della medaglia. Da una parte la professionalità di un giocatore pagato dal Milan che si deve comportare da professionista, ma dall’altra il dubbio che questa professionalità possa essere macchiata da qualche distrazione di troppo legata al Festival, francamente evitabile.

Ibra infatti sarà “impegnato” alla corte di Amadeus per tutta la durata del festival tranne il mercoledì, giorno in cui giocherà il turno infrasettimanale contro l’Udinese.

Ecco il calendario particolare dello svedese:

1 Marzo – allenamento regolare a Milanello

2 Marzo – allenamento in Liguria in struttura dedicata e partecipazione serale al Festival ( prima sera)

3 Marzo – rientro a Milano e allenamento di rifinitura coi compagni e successivamente gara contro l’Udinese

4 Marzo – allenamento a Milano e poi partenza per la Riviera: seconda partecipazione al Festival

5 Marzo – allenamento in Riviera e partecipazione alla terza sera

6 Marzo- allenamento in Liguria e partecipazione all’ultima sera. Partenza immediata la notte stessa direzione Verona, per giocare il 7 Marzo contro l’Hellas.

La polemica continua imperterrita. Riuscirà Zlatan a coniugare entrambi gli impegni come da contratto?

Oppure seguimi su Twitch
Andrea Giacobbe

Andrea Giacobbe