Milan, chi va e chi resta?

Milan, chi va e chi resta?

Il Milan è al lavoro con i restanti giocatori per prepararsi al meglio per il ritorno del campionato. Dei profili in giro con le rispettive nazionali e di quelli rimasti chi dovrebbe restare e chi partire?

FIKAYO TOMORI – Il centrale in prestito dal Chelsea sta offrendo prestazioni di livello e i rossoneri sarebbero intenzionati a tenerlo. Ma il Chelsea in pressing per riscattarlo.

IBRA – Come detto, Zlatan ha sposato il progetto Milan. Maldini potrebbe accontentarlo con uno stipendio basato su bonus legati a presenze e gol fatti solo in caso di Champions.

DONNARUMMA – Il Milan sta proponendo un contratto di 7,5 milioni in 5 anni ma le complicanze sono dovute a Raiola, procuratore con cui è difficile trattare. Si cerca comunque il sostituto individuato nel giovane portiere del Lille.

KESSIE – Come scrive il Corriere dello Sport, l’ivoriano tramite i suoi rappresentanti ha incontrato ieri a Casa Milan la dirigenza per iniziare a trattare sul rinnovo. Chiesto un rinnovo da 4 milioni netti a stagione, cifra evidentemente considerata consona per un titolarissimo come lui. Attualmente Kessie percepisce 2,2 milioni annui. Vedremo come andrà a finire.

CALHANOGLU – Per il turco dovrebbe esserci un nuovo prolungamento del contratto con il club rossonero passando da uno stipendio 2,5 milioni ad uno di 4,5 bonus compresi, operazione che i rossoneri potrebbero chiudere già nelle prossime settimane

ROMAGNOLI – per il momento, il prolungamento dell’accordo tra Romagnoli ed il Milan rimane un interrogativo. Il numero 13 del Diavolo non ha ancora sciolto i nodi sul possibile rinnovo del suo contratto.

Oppure seguimi su Twitch
Andrea Giacobbe

Andrea Giacobbe

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.