Milan, aprile sarà un mese decisivo

Milan, aprile sarà un mese decisivo

Ci siamo. Domani inizia, per il Milan, un mese decisivo. Trenta giorni in cui i rossoneri dovranno raccogliere i frutti di quanto seminato in stagione.

In programma ci sono cinque partite nelle quali bisognerà fare più punti possibili per blindare la qualificazione in Champions League e sfruttare eventuali passi falsi della capolista Inter. Guardando gli avversari che i rossoneri dovranno affrontare, non è utopia pensare ad un percorso netto. Si parte sabato 3 aprile con il match casalingo contro la Sampdoria. Seguirà la partita del “Tardini” contro il Parma (sabato 10 aprile ore 18). Si tornerà poi al Meazza per due match, rispettivamente contro Genoa (18 aprile ore 12:30) e Sassuolo (21 aprile ore 18:30). Chiusura il 26 aprile (ore 20:45) per il big match con la Lazio all’Olimpico.

Ora viene il bello, bisogna “azzannare” il campionato per non rischiare di arrivare a maggio con l’acqua alla gola: il Milan visto fino ad ora può riuscirci tranquillamente.

Oppure seguimi su Twitch
Fabrizio Febi

Fabrizio Febi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.