Milan ancora capolista! Pioli può sorridere e guardare al futuro con fiducia

Milan ancora capolista! Pioli può sorridere e guardare al futuro con fiducia

La sconfitta con la Juventus brucia ancora visto che è stata subita sul terreno di casa ma la prestazione del Milan ieri sera c’è stata. Il risultato di 3 a 1 è sicuramente duro da digerire perchè contro una diretta concorrente al titolo ma si sono viste buone trame di gioco durante il match.

Uno degli aspetti più importanti è senza dubbio il fatto che il Milan sia ancora primo in classifica visto il passo falso sorprendente dell’Inter che ha perso a Genova. La posizione in classifica può dare morale a giocatori, staff e tifosi anche perchè è ancora tutto apertissimo. La distanza con l’Inter è di solo un punto ma occhio alla prossima giornata.

Sabato 9 il Milan scende in campo contro il Torino, squadra in ripresa che sta trovando continuità nei risultati. Belotti tra tutti, non è uno degli ultimi e con la sua forza fisica può far male. D’altro canto domenica 10 l’Inter avrà una trasferta difficilissima contro la Roma di Fonseca. Le due squadre sono divise da solo 3 punti. Sulla carta gli uomini di Pioli hanno più chance di vittoria contro il Toro che i nerazzurri contro i giallorossi. Vincendo sabato sera, i rossoneri metterebbero ancora più pressione alla squadra di Conte costretta a fare risultato domenica.

L’inizio di settimana vedrà entrambe le milanesi impegnate in Coppa Italia rispettivamente il Milan in casa ancora contro il Toro e l’Inter a Firenze contro la Fiorentina. Entrambe le squadre potrebbero spendere tante energie che potrebbero pagare in campionato.

Il clou sarà nelle giornate 17 e 18 Gennaio. Domenica 17 l’Inter affronterà la Juventus a San Siro mentre il Milan andrà a Cagliari lunedì contro la squadra di Di Francesco.

Le prossime due giornate di campionato sono quindi favorevoli al Milan che potrà sfruttare il calendario da incubo della squadra di Conte per provare a fare il primo allungo stagionale in classifica. Ma occhio all’Inter che nelle difficoltà si sa esaltare! Vedremo.

Oppure seguimi su Twitch
Andrea Giacobbe

Andrea Giacobbe