Leao: “Mi trovo bene in qualsiasi posizione, ora vogliamo reagire alle sconfitte”

Leao: “Mi trovo bene in qualsiasi posizione, ora vogliamo reagire alle sconfitte”

Rafael Leao ha parlato in conferenza stampa alla vigilia di Milan – Stella Rossa.

Ecco le sue dichiarazioni:

Quanto è importante passare il turno?

“Ogni partita è importante. Noi siamo il Milan e entriamo in campo per vincere. Domani vogliamo vincere e cercare di andare avanti in questa competizione”

Cosa cambia giocare da punta centrale alle altre posizioni in cui hai giocato. Ti trovi bene in questa posizione?

“La posizione per me non interessa. Io voglio dare il massimo per la squadra e aiutarla. Se è possibile fare assist o un gol è positivo ma la cosa più importante è vincere”

Ci sono state molte critiche dopo le ultime partite del Milan. Che cosa senti di rispondere?

“Noi non siamo meno forti per gli ultimi risultati ottenuti. Lavoriamo tanto per fare le nostre partite ed è quello che vogliamo dimostrare domani”

Sei cresciuto molto grazie agli aiuti di Pioli. Dove pensi di poter migliorare ancora e cosa temi dell’avversario di domani?

“Devo ringraziare Pioli che mi dà fiducia tutti i giorni così come i compagni. Cerco sempre di ascoltare tutti e di aiutare la squadra con quello che so fare”

Come sta la squadra e questa seconda parte di stagione può essere importante per la tua consacrazione?

“Noi stiamo bene e affrontiamo le giornate a testa alta. Sappiamo che non abbimo fatto bene nelle ultime partite ma vogliamo reagire e abbiamo guardato ai nostri errori. Domani vogliamo dimostrare cosa sappiamo fare”

C’è ancora entusiamo dopo gli ultimi risultati  e si pensa ancora di poter lottare per grandi traguardu?

“Sì. Siamo molto giovani ma lo staff ci dà la fiducia di entrare in campo tranquilli. Vogliamo dimostrare il nostro talento e onorare questa maglia. Siamo tranquilli e vogliamo sfruttare le occasioni

Quanto ti senti migliorato e quanto Ibrahimovic ti ha aiutato?

“Quest’ anno mi sono trovato molto meglio rispetto all’anno scorso. Come ho sempre detto Ibra per noi è come un fratello maggiore che ci insegna tanto e la sua caratteristica più importante è la mentalità. Con lui siamo più forti”

Oppure seguimi su Twitch
Luigi Mazziotti

Luigi Mazziotti

Sono Luigi Mazziotti e sono un laureato in Scienze della Comunicazione. Da sempre sono appassionato di calcio e di telecronache, tanto che fin da bambino, toglievo l'audio ai videogame per fare io la telecronaca. Da sempre ligio al lavoro sogno che la mia passione diventi il mio lavoro

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.