Ibra, Kjaer e Saelemaekers: l’ultimo gennaio fu decisivo

Ibra, Kjaer e Saelemaekers: l’ultimo gennaio fu decisivo

Zlatan Ibrahimovic, Simon Kjaer e Alexis Saelemaekers. Ad un anno di distanza, i tre acquisti dello scorso mercato di riparazione, si sono rivelati più che decisivi per le sorti del Milan.

Arrivati tutti i tre tra lo scetticismo generale, in primis Ibra, si sono poi rivelati pilastri fondamentali del nuovo Milan targato Pioli.

Ibra e Kjaer sono i punti di riferimento rispettivamente di attacco e difesa. Mentre il lavoro del giovane belga, è importantissimo per l’equilibrio della squadra.

Oggi ad un anno di distanza dai loro arrivi, il Milan si ripresenterà sul mercato, più o meno con gli stessi obbiettivi. Praticamente dei sostituti, sia per l’attacco che per la difesa.

La speranza del popolo rossonero, è che anche questo gennaio possa rivelarsi decisivo ai fini della stagione. Un anno fa per dare la svolta, oggi per la vincere volata finale.

leggi anche: Inzaghi: “il Milan può vincere lo scudetto”

leggi anche: rinnovo Donnarumma

Oppure seguimi su Twitch
Matteo Ponciroli

Matteo Ponciroli