Ibra fa 501 con i club: tutti i numeri dello svedese decisivo fin dallo scorso millennio

Ibra fa 501 con i club: tutti i numeri dello svedese decisivo fin dallo scorso millennio

Zlatan Ibrahimovic, anni 39. Eppure lo svedese continua ad essere decisivo, anche contro il Crotone è arrivata l’ennesima doppietta stagionale. 14 gol per lo svedese al pari di Lukaku e Immobile, dietro solo a Cr7.

Quella contro i calabresi però per Ibra non è una doppietta banale, sono arrivati infatti i gol numero 500 e 501.

Era il 30 ottobre 1999 quando Ibra esordì con la maglia del Malmo. Gli bastarono solo 3 minuti per segnare il primo gol in carriera: lancio lungo, Dahlqvist combina la frittatona col portiere Jankulovski e il giovanotto di casa pareggia, allungandosi in acrobazia.

Poi Ajax, Juve, Inter, Barcellona, Milan, Psg, Manchester United, L.A. Galaxy e poi di nuovo in rossonero dove lo svedese sta vivendo una seconda giovinezza.

In gol dunque contro il Crotone, che non aveva mai affrontato, sono 31 le squadre su 34 contro cui ha giocato in Serie A alle quali Ibra ha dato un dispiacere.

501 gol in 825 partite. La sua vittima preferita? Il Saint – Etienne a cui ha rifilato 17 gol.

Insomma passano gli anni ma i numeri di Ibra continuano ad essere impressionanti, il Milan se lo gode e, come detto dallo stesso svedese, punta all’obiettivo.

Oppure seguimi su Twitch
Luigi Mazziotti

Luigi Mazziotti

Sono Luigi Mazziotti e sono un laureato in Scienze della Comunicazione. Da sempre sono appassionato di calcio e di telecronache, tanto che fin da bambino, toglievo l'audio ai videogame per fare io la telecronaca. Da sempre ligio al lavoro sogno che la mia passione diventi il mio lavoro