Fiorentina-Milan, LA MOVIOLA: non c’è il rigore su Ribery

Fiorentina-Milan, LA MOVIOLA: non c’è il rigore su Ribery

Consueto appuntamento con la moviola nel post partita di Fiorentina-Milan, match che ha visto i rossoneri avvicinarsi momentaneamente all’Inter e aumentare la distanza di sicurezza rispetto al quinto posto. Andiamo a vedere i principali episodi da moviola della gara, diretta dall’arbitro Guida di Torre Annunziata.

PRIMO TEMPO

Regolare il goal del vantaggio del Milan: è Martinez Quarta che non sale e tiene in gioco Ibrahimovic. Al 31′ la Fiorentina chiede un rigore per un contatto RiberyDiaz all’interno dell’area, Guida non è dello stesso avviso e lascia correre. Decisione corretta in quanto il francese si lascia cadere palesemente prima del leggero contatto. Giusta l’ammonizione a Calhanoglu per eccesso di proteste al 41′.

SECONDO TEMPO

Giusto il giallo a Dalot al 47′ per un intervento in ritardo su Ribery. Al 62′ è Brahim Diaz a chiedere il penalty per un contatto in area con Caceres. Anche qui, però, Guida vede bene e non concede il rigore, dato che il contatto è molto lieve. Giuste le ammonizioni di Kouame all’89’ (sbracciata su Dalot) e Meitè al 92′ (perdita di tempo).

LEGGI ANCHE

Il film della gara

Le parole di Pioli nel post partita

Le pagelle del match

Oppure seguimi su Twitch
Fabrizio Febi

Fabrizio Febi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.