Calciomercato Milan, continua la caccia al trequartista

Calciomercato Milan, continua la caccia al trequartista

Calciomercato Milan. La dirigenza rossonera continua a monitorare la situazione trequartista in attesa dell’occasione giusta per affondare il colpo e per regalare il giocatore tanto atteso a Stefano Pioli. Al momento, la lista degli obiettivi sembra essersi ridotta a tre nomi: Hakim Ziyech, Josip Ilicic, e Isco. Ecco il punto sui tre principali candidati al ruolo di nuovo trequartista del Milan.

Calciomercato Milan, il punto sulla questione trequartista

Si parte da quello che è probabilmente il primo obiettivo di Maldini e Massara, Hakim Ziyech. L’esterno offensivo classe 93 sembra ormai non rientrare più nei piani del tecnico dei campioni d’Europa Tuchel, e nonostante l’acquisto del giocatore dall’Ajax per ben 40 milioni di euro nella scorsa estate, una cessione appare a questo punto quasi scontata. I pro dell’operazione, in casa Milan, sarebbero tantissimi. Ziyech, 28 anni, è infatti un giocatore di grandissima qualità che darebbe maggiore spessore alla rosa rossonera anche e soprattutto in vista della Champions League. Il giocatore, che al Chelsea ha trovato poco spazio, potrebbe rilanciarsi a Milano, e potrebbe inoltre ricoprire sia il ruolo di esterno destro che quello di trequartista. I contro consistono fondamentalmente nell’elevato ingaggio e nel fatto che il Chelsea non sembrerebbe al momento disposto a cedere l’esterno in prestito con diritto di riscatto, ma col passare delle settimane le cose potrebbero cambiare.

Si passa poi a Josip Ilicic. Lo sloveno classe 88 non rientra più nei piani di Gasperini, con il tecnico dell’Atalanta che ha dato il via libera ad una sua partenza. Come Ziyech, Ilicic è un giocatore dalla tecnica sopraffina in grado di giocare sia da esterno che dietro le punte, ma a differenza del marocchino conosce benissimo il campionato italiano. In più, il giocatore ha un contratto in scadenza nel 2022, e l’affare potrebbe andare in porto a condizioni molto favorevoli per il Milan. Un ostacolo è al momento rappresentato dalla richieste dell’Atalanta, che per lo sloveno vorrebbe circa 8 milioni di euro, mentre a far sorgere qualche dubbio è anche la tenuta fisica del giocatore, non sempre ottimale.

Infine, il nome forse più suggestivo, quello di Isco. Il centrocampista spagnolo classe 92 è, a differenza di Ziyech e di Ilicic, un trequartista classico, dotato di una tecnica straordinaria e bravissimo nel dribbling nello stretto e nel servire assist decisivi ai compagni di squadra. Inutile dire che un suo arrivo aumenterebbe in modo considerevole il tasso qualitativo della squadra, che potrebbe contare sulla trequarti su un giocatore di livello internazionale. Il Real Madrid avrebbe già aperto ad una sua cessione, e sarebbe disposto ad imbastire con il Milan una trattativa basata su uno scambio con Romagnoli, che Ancelotti vorrebbe per sostituire Sergio Ramos e Varane. Con l’inserimento del capitano rossonero nell’affare, il costo del cartellino di Isco potrebbe abbassarsi fino ai 10 milioni di euro, ma un ostacolo importante in questo caso consisterebbe nell’elevato ingaggio del trequartista spagnolo.

Oppure seguimi su Twitch
Francesco Basso

Francesco Basso